Medaglia della Pace a Julian Assange, dopo Mandela, Dalai Lama, Ikeda.

Mentre le organizzazioni per la pace celebrano l’uomo che sta contribuendo alla rivoluzione dell’informazione e al sostegno dei diritti degli esseri umani, le testate mondiali fanno a gara per massacrarlo per bene nei modi più svariati: dall’accusa di non essere un giornalista, ma un personaggio che mette a repentaglio la vita delle persone (quali?), all’accusa, che sa di invidia del … Continua a leggere

Stonature

L’ adunata nazionale degli Alpini a Torino ha portato con sè molta allegria, qualcuno di loro però forse ha confuso l’avvenimento, pensando fosse un raduno della Lega. Questa camionetta era in bella vista in piazza Castello….

Tempismo.

La dietrologia è un esercizio a volte sterile, però ne converrete che ci siano, nell’uccisione di Bin Laden, delle strane “coincidenze”. Persino l’uomo della strada scetticamente si chiede “Ma sarà vero?” “Perché proprio adesso?” “Possibile che brancolassero nel buio prima?” Sono discorsi che imperversano nei bar, come corollario delle notizie che si ascoltano alla radio o si leggono sui quotidiani.Con … Continua a leggere